Einmalige Einblicke

Fascinating Places

Shine

Ausgezeichnete Weine

Excellent Wines

Churches

Weinberge in der Langa

Wonderful Landscapes of Langhe...

Civic Involvement

Doerfer und Schloesser...

Langhe and Roero Castles

Action

Einzigartige Huegel der Langa

Unique Langhe and Roero Hills...

Civic Involvement

Bra-Cherasco-Dogliani: si amplia la rete WiFi

Sep 1st, 2011 by admin | 0

Brain allarga la sua copertura
• Prossimamente a Dogliani e nelle frazioni di Bra e Cherasco
• 5000 carte saranno distribuite ai turisti in alberghi e uffici accoglienza
• Più di 3000 gli utenti registrati al servizio

Non lascia, raddoppia. Crescono sia nella capillarità di diffusione che nel numero di utenti i servizi di Brain, la rete gratuita di connettività ad internet senza fili, partita da Bra ed estesa alla vicina Cherasco e che, a breve, toccherà anche il comune di Dogliani.
La città della Langhe ha infatti aderito al progetto avviato dall’amministrazione comunale della città della Zizzola, dall’Ascom Bra e dagli aderenti al centro commerciale naturale “La Zizzola”, a cui si è successivamente aggiunto il comune di Cherasco per creare un’ampia area dove garantire all’aperto una connessione ventiquanttr’ore su ventiquattro.

Nuovi servizi per le frazioni
Le onde del servizio allargheranno il loro raggio d’azione non solo a Dogliani ma anche a Bra e Cherasco. Qui oggi sono serviti principalmente i capoluoghi ma nei prossimi mesi il servizio si amplierà alle rispettive frazioni, con l’installazione di una serie di hot spot presso centri d’incontro o luoghi di ritrovo delle frazioni braidesi o dell’Oltrestura e Oltretanaro cheraschese.
Intanto il servizio conta oramai oltre tremila iscritti attivi, con l’ammissione della rete all’interno del progetto “Free Italia wifi”, il principale movimento pubblico nazionale con lo scopo di promuovere anche nel Bel Paese la cultura della connettività wireless. Il progetto, al quale ha aderito formalmente il comune di Bra, è promosso dalla regione Sardegna, dalla provincia di Roma e dal comune di Venezia, realtà pioniere nella diffusione della nuova cultura tra gli enti locali.

Carte per i turisti
Nuovo anche un servizio tutto dedicato al turismo. Negli alberghi e negli uffici di accoglienza turistica dei comuni serviti dalle infrastrutture di Brain, saranno distribuite ai visitatori stranieri delle speciali tessere del tipo scratch card, che daranno accesso immediato alla rete.
Nei prossimi giorni inizierà la distribuzione dei primi cinquemila esemplari. Tutti coloro che invece dispongono di un numero di telefono mobile nazionale possono utilizzare la connessione semplicemente connettendosi alla rete senza fili “Brain”, dovendo, solo per il primo accesso, compilare il form di registrazione.

Il progetto
Il progetto, nato nel 2008, si avvale della partnership tecnica della ditta Elsynet di Bra e della collaborazione del consorzio Topix – Torino Piemonte internet exchange, che ha installato a Bra uno dei suoi punti di accesso alla rete. Nei prossimi giorni, nel corso della manifestazione “Cheese – Le forme del latte”, in programma a Bra dal 16 al 19 settembre, sarà dato accesso alla rete di connettività Brain a tutti i giornalisti accreditati all’evento, come già avvenuto nelle precedenti edizioni.
La gestione dell’intera rete è realizzata dall’associazione Brain, realtà senza scopo di lucro che associa le realtà del pubblico e del privato che hanno vita all’iniziativa. L’associazione Brain è presieduta dal presidente dei giovani imprenditori della provincia di Cuneo, Lino Mollo, coadiuvato dai vice presidenti Massimo Borrelli, assessore all’innovazione del Comune di Bra, e da Luigi Barbero, direttore dell’Ascom Bra e presidente dell’Ente turismo Alba Bra Langhe Roero.

Leave a Reply